La Grande Onda

Osservatorio Civico per la salute del mare e dell'ambiente

Associazione no profit

La Grande Onda
LA GRANDE ONDAOsservatorio Civico per la salute del mare e dell'ambiente, è una associazione apartitica e senza fini di lucro, costruita sul volontariato.
La Grande Onda è nata nel 2015 come gruppo su Facebook, con il duplice scopo di tutelare il mare attraverso azioni mirate e di accrescere l’attenzione ed il coinvolgimento dell’opinione pubblica e dei media sulle problematiche che sono causa dell’inquinamento marino.
Obiettivo iniziale dei volontari di Grande Onda è stato l’impegno per garantire la dovuta depurazione delle acque di balneazione in penisola sorrentina, esercitando una azione di pressing presso le parti chiamate in causa affinché i lavori di costruzione dell’impianto di depurazione di zona, atteso da un ventennio, venissero finalmente completati. Un impegno costante, coronato dal successo di aver centrato l'obiettivo, ovvero la messa in funzione – nell’estate 2017 - del depuratore di Punta Gradelle, oggi ritenuto tra i più all’avanguardia d’Italia.
La Grande Onda ha organizzato un puntuale sistema di monitoraggio delle stato delle acque e delle coste: un vero e proprio “osservatorio”, che ha consentito e consente di segnalare e denunciare gli illeciti inerenti l’inquinamento causato da scarichi illegali, le problematiche dovute all’ invasione di plastica e rifiuti alla deriva, i danni ecologici derivanti dalle difformità di scarichi fognari impropri e – non ultimo - la pesca illegale dei datteri di mare, attività illegale che sta causando danni irreparabili ai fondali della penisola sorrentina.
L'associazione, persegue esclusivamente finalità di best practice ed impegno sociale per la valorizzazione e per la tutela del mare, delle coste, della natura e dell’ambiente in generale.

Laura Cuomo

Presidente

Vivo in penisola sorrentina, abito a due passi dal mare: questa strettissima vicinanza "fisica" ed il mio senso di appartenenza a questo straordinario elemento vitale, hanno da sempre condizionato la mia esistenza, le mie scelte, probabilmente il mio carattere. Ad un certo punto della mia vita ho avvertito l’esigenza di comprendere le ragioni dell’inesorabile peggioramento delle condizioni del mare. Ero stanca di recepire passivamente continui divieti di balneazione, ne volevo comprendere le cause e soprattutto avvertivo dentro di me la voglia e l’esigenza di investire un po’ del mio tempo e di regalare un po' delle mie energie per fare qualcosa per il mare, laddove fosse stato possibile. E così, nel 2015, ho fondato il gruppo civico La Grande Onda, da subito seguitissimo da migliaia di persone. Da allora abbiamo fatto tanta strada, abbiamo incontrato e ci siamo confrontati con tante persone: credo fortemente nell'associazionismo, nell'importanza di "fare rete". Questa è - e sarà - la forza della nostra associazione

Serena Pane

Vice Presidente

“Non ho mai visto le onde arrendersi, anche per questo amo il mare.” Questa sono io. Con la mia passione per il blu del mare e il verde della natura. Con la voglia di condividere questi colori e tutte le loro sfumature con gli altri. Con l’energia per dare il mio piccolo contributo insieme alle tante gocce di Grande Onda. Sono pronta a mettere a disposizione dell'associazione le mie competenze professionali. Sono una commercialista, giornalista e sociologa. Adoro la pace dello scrivere ed il caos delle pubbliche relazioni. Mi piace il confronto con gli altri come momento di crescita e credo fermamente nella forza del fare squadra. Ho iniziato con una frase e mi piace concludere con un’altra. “Il mondo cambia con il tuo esempio, non con la tua opinione.”

Serena Abbondandolo

Segretario

Dopo aver fatto la mamma, mi sono dedicata alle mie passioni strettamente legate alla natura che tanto amo: il trekking, l’escursionismo, i viaggi. Ho scoperto l’importanza delle realtà associative, anche quelle che si occupano di solidarietà e per far conoscere le meravigliose ricchezze della nostra terra ho creato la mia associazione culturale, "Campania CompletaMente". Da queste esperienze e dal confronto e dalla sinergia con tante altre associazioni sul territorio è nata la manifestazione, Bimbi Lib(e)ri che, in varie edizioni annuali, ha permesso la realizzazione di importanti progetti di beneficenza per gli ospedali e per i bambini in Afghanistan e in Etiopia. In collaborazione con La Grande Onda, oltre a due edizioni della Festa della Speranza abbiamo messo a punto e realizzato sul Monte Faito il “Sentiero delle querce” dedicato ad Angelo Vassallo, il sindaco pescatore.

Luciana Ferraro

Consigliere

Vivo a Napoli e sono laureata in Scienze Geologiche, con una tesi in Geologia Marina. La mia passione per le scienze della terra ed in particolare per il mare, mi hanno portata a lavorare come ricercatrice presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), dove dal 1993 mi occupo di tematiche legate all’ambiente in particolare a quello marino-costiero (http://www.ismar.cnr.it/). Negli ultimi 15 anni ho dedicato le mie ricerche alla comprensione dell’impatto antropico sugli ecosistemi marini ed ho partecipato e partecipo a progetti di ricerca nazionali ed internazionali. Ho svolto e svolge attività di formazione e divulgazione scientifica nell’ambito dei progetti di alternanza scuola-lavoro e progetti PON. Nell’ambito delle attività sociali svolte dalla Lega Navale Italiana, Sezione di Pozzuoli, ho fornito il mio contributo scientifico nei corsi tenuti presso il centro sociale “La Tenda“ nel quartiere Sanità, affrontando tematiche relative alla conoscenza ed alla salvaguardia dell’ambiente marino. Dal 2018 faccio parte della rete italiana dell’Ocean Litercy (http://www.unesco.it/it/News/Detail/269). http://www.ismar.cnr.it/personale/ferraro-luciana https://scholar.google.it/citations?hl=it&user=IECoCHcAAAAJ&view_op=list_works&sortby=pubdate https://www.scopus.com/authid/detail.uri?authorId=12771413400&origin=AuthorEval

Maria Francesca Buonocunto

Consigliere

Sono il consigliere più giovane dell'Associazione La Grande Onda: ho accettato questa sfida perché amo il mare, amo la natura ed amo gli animali. Per questo, desidero provare a dare il mio contributo alla causa della salvaguardia di un bene così prezioso. Studio Medicina, mi piace leggere, viaggiare e coltivo molte passioni, come andare a cavallo. Il mio impegno sarà quello di fare rete tra questa associazione ed il mondo dei giovani, provando a promuovere e ad accrescere - tra i miei coetanei - la sensibilità verso tutte le tematiche di tutela ambientale, che più mi stanno a cuore.

Lo statuto

"... è costituita l'associazione denominata La Grande Onda, anche abbreviata nell’acronimo GO. L’insegna sociale è la Grande Onda di Katsushika Hokusai, che rappresenta la forza della natura umiliata che si scaglia contro la labilità umana, sfidandola."

Ulteriori informazioni

Diventa un socio Grande Onda

Quota associativa: € 10.00 Puoi associarti utilizzando il nostro IBAN: IT69B0364601600526056562242

Modulo di iscrizione

Ulteriori informazioni

Le nostre ultime attività

Ulteriori informazioni

Cancelli chiusi sul pubblico? La Grande Onda dice NO!

Ulteriori informazioni

Giornata Internazionale dei diritti delle Donne: 𝐋𝐚 𝐓𝐢𝐞𝐫𝐫𝐚 𝐋𝐚𝐭𝐞 8𝙼 2021

https://altarmujeressxxi.wordpress.com/2021/02/16/laura-cuomo/?fbclid=IwAR1mJjRFGeSmZpoziOFbTDanuN8BgPFe7zyo2fU3KchKlkCgXHFNZP7Qaik

Le nostre ultime attività

Ulteriori informazioni

Cancelli chiusi sul pubblico? La Grande Onda dice NO!

Ulteriori informazioni

Giornata Internazionale dei diritti delle Donne: 𝐋𝐚 𝐓𝐢𝐞𝐫𝐫𝐚 𝐋𝐚𝐭𝐞 8𝙼 2021

https://altarmujeressxxi.wordpress.com/2021/02/16/laura-cuomo/?fbclid=IwAR1mJjRFGeSmZpoziOFbTDanuN8BgPFe7zyo2fU3KchKlkCgXHFNZP7Qaik

Osservatorio sul transito di cetacei nelle acque del Golfo

La Grande Onda ha offerto una collaborazione volontaria al C.E.R.T. (CETACEANS STRENDING EMERGENCY RESPONSE TEAM). A seguito dei tanti avvistamenti di grandi cetacei (balene) nel nostro Golfo e dopo il ritrovamento della carcassa di una Balenottera comune nello specchio di mare del Porto di Sorrento (la più grande balena mai censita nel mediterraneo), riteniamo giusto collaborare in maniera attiva con chi ne sa più di noi. Lo faremo con un monitoraggio attento e puntuale di questo fenomeno che interessa il nostro mare in modo sempre più frequente. Mandateci le vostre foto e i vostri video che documentano avvistamenti di cetacei in tempo reale. Invieremo il vostro materiale agli esperti del CERT!

  • Sorrento, Campania, Italy